L’Anm: ‘Fuori della Costituzione la riforma che allinea le toghe’ -Il Presidente Luca Poniz replica a Salvini: ‘Non può esistere’

Please follow and like us:
RSS
Facebook
Facebook
Twitter
LINKEDIN

ANSA.it –

“Se il ministro ha in mente un sistema in cui il giudice decide secondo le aspettative della maggioranza questo è fuori dal sistema costituzionale. Questa non è una riforma, ma uno stravolgimento dei principi fondamentali dell’ordinamento costituzionale”. E una riforma così “non può esistere”. Lo ha detto il presidente della Anm Luca Poniz a proposito della riforma della giustizia evocata dal ministro dell’Interno, Matteo Salvini, sull’onda del caso della Sea Watch.

“Salvini ha tutti i titoli per poter criticare una decisione della magistratura ma deve spiegare perché è sbagliata e ancora non abbiamo sentito una sola valutazione sul perché quella decisione sia sbagliata”. Lo ha detto il presidente dell’Anm Luca Poniz intervistato da Radio anch’io, a proposito degli attacchi del ministro alla pronuncia con cui il gip di Agrigento non ha convalidato l’arresto della Capitana della Sea Watch, Carola Rackete.

Please follow and like us:
RSS
Facebook
Facebook
Twitter
LINKEDIN

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial