Il latte a colazione fa bene o male? La risposta della scienza

Please follow and like us:
RSS
Facebook
Facebook
Twitter
LINKEDIN

cdefalunews.org – https://urly.it/32gd2

Il latte a colazione fa bene o male? Le risposte non sono tutte uguali. A leggere uno studio condotto alla School of medicine and pharmacology della University of Western Australia di Perthiniziare la giornata con una tazza di latte aiuta a perdere peso. Secondo un altro studio pubblicato sulla rivista PLOS Biology, invece, si sostiene che mangiando latte e cornflakes si può andare incontro ad un aumento della glicemia che non sempre è noto alle persone. «È noto da tempo – spiega Virginia Bicchiega, ricercatrice per l’obesità e i disturbi del comportamento alimentare all’Istituto Auxologico Italiano – che un particolare tipo di grasso presente nel latte, il Cla (acido linoleico coniugato), ha la capacità d’incrementare lievemente la massa magra del nostro corpo a discapito di quella grassa». Nel latte è nascosta anche un’altra sostanza preziosa, il triptofano, che nel cervello funge da messaggero dei segnali nervosi e  e , intervenendo nel controllo dell’umore e della sensibilità al dolore, ma anche nella sensazione di sazietà. Insomma scegliendo al mattino un bicchiere di latte si può evitare di far salire l’ago della bilancia.

Please follow and like us:
RSS
Facebook
Facebook
Twitter
LINKEDIN

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial