Lecco, ubriaca strappata al lago: tuffi e gara di solidarietà per salvarla

Please follow and like us:
RSS
Facebook
Facebook
Twitter
LINKEDIN

ilgiorno.it – https://urly.it/32kh-

Lecco, 31 agosto 2019 – Si è buttata in acqua ubriaca fradicia e probabilmente anche sotto l’effetto di qualche sostanza proibita per un bagno notturnofuoriprogramma. Chi si trovava sulla riva del lungolario del centro di Lecco davanti a piazza Mario Cermenati ha provato a bloccarla e trattenerla, ma lei si è svincolata e si è gettata lo stesso, raggiungendo il largo con rapide bracciate, salvo poi cominciare ad annaspare per la fatica, il freddo e i vestiti zuppi pesanti che la stavano trascinando verso il fondo. L’allarme è scattato intorno all’una e mezza. Dalla sponda un carabiniere in servizio di pattuglia si è accorto che la 35enne in mezzo al lago stava annegando e si è immediatamente tuffato per provare a raggiungerla. Con lui si è immerso anche un giovane di passaggio.

Please follow and like us:
RSS
Facebook
Facebook
Twitter
LINKEDIN

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial