Lavoratori stabilimenti fibre ceramiche refrattarie, circolare Inps

Please follow and like us:
RSS
Facebook
Facebook
Twitter
LINKEDIN

QUOTIDIANOSICUREZZA.IT – https://urly.it/32nw6

ono state pubblicate da Inps con la circolare n.119 del 19 agosto 2019 indicazioni per i benefici previdenziali per i lavoratori di stabilimenti di fibre ceramiche refrattarie.

La circolare riporta indicazioni derivanti dal provvedimento introdotto dalla Legge finanziaria 2018, articolo 1, comma 247, che ha esteso il beneficio destinato ai lavoratori esposti all’amianto anche alle categorie lavorative sopra citate. “I benefici previdenziali di cui all’articolo 13, comma 8, della Legge 27 marzo 1992, n. 257sono estesi, a decorrere dall’anno 2018, anche ai lavoratori che abbiano prestato la loro attività nei reparti di produzione degli stabilimenti di fabbricazione di fibre ceramiche refrattarie. Ai fini dell’attuazione del periodo precedente è autorizzata la spesa di un milione di euro annui a decorrere dall’anno 2018”.

I destinatari devono essere stati impiegati nella fabbricazione di fibre ceramiche refrattarie per almeno dieci anni anche non consecutivi. Coefficienti di rivalutazione sono 1,5 fino al 30 settembre 2013 e 1,25 dal 30 settembre 2013 in poi.

Per presentare la domanda: Dichiarazioni – Richieste aggiuntive – Richieste particolari agevolazioni di legge – L’incremento dell’anzianità contributiva per i benefici previsti per i lavoratori che abbiano prestato attività lavorativa nei reparti di produzione degli stabilimenti di fabbricazione di fibre ceramiche refrattarie (legge n.247/2017)”. Modello (AP138) redatto dal datore di lavoro.

Info: Inps circolare n.119 del 19 agosto 2019

Please follow and like us:
RSS
Facebook
Facebook
Twitter
LINKEDIN

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial