Sardegna: isola Serpentara comprata da imprenditore romano – la donerà al comune

Please follow and like us:
RSS
Facebook
Facebook
Twitter
LINKEDIN

repubblica.it – https://urly.it/32ps1

L’imprenditore romano Fabio Sbianchi, fondatore della Octo Telematics, che si occupa di servizi per la mobilità, ha acquistato l’isola di Serpentara, davanti a Villasimius.  Sul  lembo di terra,  una superficie di 134 ettari non si può costruire. E’ infatti sottoposto alla massima tutela ambientale e fa parte dell’area marina protetta Capo Carbonara.

Unica costruzione sull’isola la torre di San Luigi, realizzata dagli spagnoli per l’avvistamento delle navi saracene. Secondo quanto riporta il quotidiano Unione Sarda, l’imprenditore – che ha acquistato l’isola a luglio ma che firmerà l’atto notarile ad ottobre – intende “mettere in sicurezza la torre spagnola di San Luigi e cederla in comodato d’uso gratuito al Comune e all’Area marina protetta: quell’isola oggi è un parco e deve rimanere tale”.

Please follow and like us:
RSS
Facebook
Facebook
Twitter
LINKEDIN

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial