RAINBOW MAGICLAND, Connubio unico di divertimento e magia!

Please follow and like us:
RSS
Facebook
Facebook
Twitter
LINKEDIN

ALESSANDRA CARLONI

Che sia una giornata di sole o meno, oltre l’orizzonte di Magicland c’è sempre un arcobaleno. E’ questo, in sintesi, ciò che resta della visita al parco divertimenti più grande di Roma. Una sensazione di colori e sorrisi contagiosa, che si irradia dai bambini ma che seduce anche gli adulti. Arrivarci è facilissimo, sia per chi ha il proprio mezzo privato, sia per chi viene da fuori: giungendo col treno a Roma Termini, c’è una navetta prenotabile fino alle 21 della sera prima che ti ci porta direttamente. Sarà per questo che tra i vialetti ben curati, ricchi di piante e fiori, si sentono scambi di battute e sghignazzi dagli accenti diversi, sia meridionali che settentrionali. “Fico!” Ho pensato – ci vengono da lontano! E hanno ragione, perchè il Parco è ricco di attrazioni e offre spettacoli e serate a tema, (come la festa della birra di sabato 28 settembre, il prossimo Halloween party e tanto altro) oltre ad una serie di punti ristoro in grado di farti dimenticare i lunghi tempi di attesa grazie ad un cibo di qualità.

Ma andiamo per ordine. La prima cosa che proprio non passa inosservata, all’ingresso, è “Shock”, una montagna russa che ti accoglie con le sue alte curve e giri della morte, per dare subito una sterzata adrenalinica alla giornata. Poi, seguendo il perimetro destro, si incontrano Vulcano, la giungla (col fantastico tronco d’acqua, il Nui Lua) e molte attrazioni per bambini, come la casa di Houdini e il Pianeta Winx. Poi, passando al versante sinistro, ti attendono ben 3 attrazioni solo per coraggiosi: la Haunted house  la Mystica ed il favoloso Cagliostro, quasi totalmente al buio. Una buona dose di emozioni che si fanno sentire anche sullo Yucatan, dove bagnarsi è un must e il divertimento all’ennesima potenza. Il tutto condito da uno staff super attento alle esigenze dei visitatori, soprattutto ai bambini, i veri protagonisti di una giornata impossibile da dimenticare. Divertente e colorata, da vedere e rivedere. Come un arcobaleno!

Please follow and like us:
RSS
Facebook
Facebook
Twitter
LINKEDIN

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial