Per dominare il cambiamente, meno “apparenza” e più “consistenza”

Please follow and like us:
RSS
Facebook
Facebook
Twitter
LINKEDIN

MASSIMO MARZI

Riporta una frase di Machiavelli di grande attualità e completamente condivisibile:

«… niente è più difficile da realizzare, né di più dubbio successo, né

più pericoloso da gestire, che dare inizio a un nuovo ordine di cose». Il grande

pensatore del Rinascimento identifica tre elementi chiave del cambiamento:

la difficoltà, l’incertezza, il pericolo.

Ne consegue che il miglior modo di fronteggiare tutto ciò che è nuovo implica i seguenti requisiti:

• competenze commisurate al grado di difficoltà;

• intraprendenza e determinazione per conseguire il risultato;

• coraggio per gestire il pericolo;

• senso della sfida per saper convivere con i rischi.

Determinazione, perseveranza, iniziative coraggiose e gestione scientifica del rischio sono e saranno i requisiti dominanti per sopravvivere nell’era della globalizzazione. In questo clima dovremmo sviluppare a livello collettivo, ma anche e soprattutto a livello

individuale, una volontà ferma di seguire una via di crescita per puntare al miglioramento e, quindi, al progresso.

Please follow and like us:
RSS
Facebook
Facebook
Twitter
LINKEDIN

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial