VIGILI DEL FUOCO SENZA ASSICURAZIONE INAIL. Un infortunio di Stato

Please follow and like us:
RSS
Facebook
Facebook
Twitter
LINKEDIN

change,org – https://urly.it/33kdx

Luca Cipriani ha lanciato questa petizione e l’ha diretta a Luciana Lamorgese (Ministro dell’Interno) e a 4 altri/altre

Sono Luca e faccio il vigile del fuoco operativo da 34 anni.
Ho deciso di lanciare questa petizione per un motivo tanto semplice, quanto sconcertante: noi Vigili del Fuoco siamo costretti a pagarci le cure e i presidi sanitari indispensabili a seguito di ricorrenti infortuni professionali, infatti non siamo coperti da assicurazione INAIL per infortuni sul lavoro. 

Sì, avete letto bene.
Un lavoro rischioso come il nostro, difficilefaticoso, usurante che richiede elevate doti professionali abbinate ad altrettanto elevate prestazioni psicofisiche, non è tutelato a livello sanitario dal nostro Stato.

La problematica è stata più volte segnalata anche nella precedente legislatura. 

Please follow and like us:
RSS
Facebook
Facebook
Twitter
LINKEDIN

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial