Assegno di natalità

Please follow and like us:
RSS
Facebook
Facebook
Twitter
LINKEDIN

LIA ALBONICO

 sarà esteso a tutti, senza il limite di reddito di 25.000 euro.  L’importo del modello ISEE servirà esclusivamente per il calcolo dell’assegno mensile.

Sono introdotte tre fasce di reddito, per il calcolo dell’assegno mensile di natalità, pari a 80, 120 o 160 euro.

“Per richiedere l’assegno deve essere presentata, preliminarmente, una Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) ove siano ricompresi nel nucleo familiare anche i dati del figlio nato, adottato o in affidamento preadottivo per il quale si richiede il beneficio.

… le DSU hanno validità dalla data di presentazione fino al successivo 31 dicembre. Ne deriva che, sebbene la domanda di assegno si presenti di regola una sola volta, solitamente nell’anno di nascita o di adozione del figlio, è necessario che il beneficiario dell’assegno rinnovi la DSU, ai fini della verifica dell’ISEE, per ciascun anno di spettanza del beneficio.”.

Please follow and like us:
RSS
Facebook
Facebook
Twitter
LINKEDIN

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial