Maturità 2020: la storia torna protagonista

Please follow and like us:
RSS
Facebook
Facebook
Twitter
LINKEDIN

MASSIMO MARZI

Archiviate le buste, Invalsi e alternanza sono ufficialmente requisiti d’ammissione

Dopo l’annuncio del ministro dell’Istruzione, Lorenzo Fioramonti, il 25 novembre il ministero dell’Istruzione ha pubblicato una circolare sulle modifiche della maturità 2019-2020. Il Miur ha fornito una  panoramica sullo svolgimento del prossimo esame di Stato che presenterà le seguenti novità:

·         per essere ammessi all’esame di stato 2019/2020,  l’obbligo di aver sostenuto la prova Invalsi nell’ultimo anno scolastico, oltre all’alternanza scuola/lavoro, al requisito della frequenza scolastica e del profitto

·         la reintroduzione della traccia di storia nel tema d’italiano

·         colloquio orale attraverso l’analisi, da parte dello studente, dei materiali preparati dalla commissione

·         l’eliminazione del sorteggio delle tre buste all’orale.

Please follow and like us:
RSS
Facebook
Facebook
Twitter
LINKEDIN

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial