Usa-Iran, Trump rivendica l’uccisione di Soleimani: “Meditava attacco a nostri diplomatici e militari”

Please follow and like us:
RSS
Facebook
Facebook
Twitter
LINKEDIN

repubblica.it – https://urly.it/33whc

NEW YORK – Dopo i numerosi tweet presidenziali postati in seguito al raid delle forze Usa in Iraq contro il generale degli ayatollah, Qassem Solimani, Donald Trump ha fatto il suo primo intervento pubblico da Mar-a-Lago, in Florida: “Il suo regno del terrore è finito. Soleimani stava pianificando imminenti e sinistri attacchi contro diplomatici e militari americani. Lo abbiamo preso ed eliminato”, ha detto.

Please follow and like us:
RSS
Facebook
Facebook
Twitter
LINKEDIN

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial