Scontri a Teheran, capo polizia nega spari sui manifestanti

Please follow and like us:
RSS
Facebook
Facebook
Twitter
LINKEDIN

adnkronos.com – https://urly.it/33zqs

Il capo della polizia di Teheran, Hossein Rahimi, ha assicurato che i suoi agenti non hanno aperto il fuoco contro i manifestanti che ieri sono scesi in piazza per chiedere le dimissioni dei responsabili dell’abbattimento dell’aereo delle linee ucraine.

Nelle scorse ore sui social sono circolati presunti video delle proteste che hanno mostrato immagini di persone ferite dal fuoco della polizia. Un’accusa che Rahimi ha respinto. “Durante le proteste la polizia non ha sparato assolutamente perché gli ufficiali della polizia della capitale hanno dato ordine di agire con moderazione”, ha dichiarato Rahimi in una nota citata dai media ufficiali della Repubblica islamica.

Please follow and like us:
RSS
Facebook
Facebook
Twitter
LINKEDIN

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial