Immigrati portati in furgone all’estero: reggiano indagato per favoreggiamento

Please follow and like us:
RSS
Facebook
Facebook
Twitter
LINKEDIN

gazzettadireggio.it – https://urly.it/33-zx

REGGIO EMILIA  L’operazione della Guardia di Finanza parmigiana è scattata all’alba ha visto impegnati oltre 100 militari. Su disposizione del Gip cinque persone sono state condotte in carcere mentre due sono state poste agli arresti domiciliari.

Complessivamente, sono undici gli indagati nel procedimento avviato dalla Procura della Repubblica. L’attività di indagine è durata oltre un anno e mezzo ed è scaturita dal monitoraggio delle prestazioni erogate da un centro elaborazione dati con sede a Parma. Dalle banche dati è infatti emerso come il centro elaborazione avesse fornito, nell’ultimo biennio, assistenza fiscale a centinaia di persone extracomunitarie, molte delle quali con precedenti penali, che necessitavano di rinnovare o convertire il permesso di soggiorno.

Please follow and like us:
RSS
Facebook
Facebook
Twitter
LINKEDIN

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial