Cassazione: chi non ha casa chieda aiuto all’assistenza sociale senza occuparla

Please follow and like us:
RSS
Facebook
Facebook
Twitter
LINKEDIN

studiocataldi.ithttps://www.studiocataldi.it/articoli/37344-chi-non-ha-casa-chieda-aiuto-all-assistenza-sociale.asp

di Annamaria Villafrate – Con la sentenza n. 5195/2020 (sotto allegata) la Corte di Cassazione ribadisce che lo stato d’indigenza non integra l’esimente dello stato di necessità perché non costituisce un pericolo attuale e inevitabile, soprattutto se, come nel caso di specie, l’occupazione illegittima di un alloggio di edilizia residenziale pubblica si protrae per più di 5 anni, non sussiste alcuna situazione di emergenza, ci sono congiunti a cui chiedere ospitalità e c’è la possibilità di rivolgersi agli assistenti sociali. Va quindi respinto il ricorso dell’imputata condannata per danneggiamento e occupazione abusiva di immobile.

Please follow and like us:
RSS
Facebook
Facebook
Twitter
LINKEDIN

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial