I pericoli della modernizzazione Fretta, superficialità e distrazione.

Please follow and like us:
RSS
Facebook
Facebook
Twitter
LINKEDIN

MASSIMO MARZI

Ogni giorno viviamo dimensioni di vita molto impegnative  che possono generare irrequietezza e malumore.

Sembriamo assuefatti alla molteplicità degli impegni, delle crescenti esigenze ed all’assillo del tempo tiranno; in realtà queste moderne abitudini sono sicuramente poco connaturate con le caratteristiche umane di sempre e l’arrivo pervasivo delle tecnologie  non è riuscito completamentee  per fortuna, a modellarci come automi.

Abbiamo ancora uno spazio di manovra che ci possa consentire di ritrovare nel presente quei valori e quelle gratificazioni di cui sentiamo la forte mancanza?

Cosa abbiamo perso nel presente modello comportamentale? Ci mancano profondità, concentrazione e lentezza che sono fortemente interdipendenti.

Infatti siamo costretti, nella nostra quotidianità ad essere troppo spesso superficiali, distratti e veloci.

Cosa possiamo fare per migliorare questo stato di cose, che certamente non ci rende la vita facile?

Dobbiamo ridurre la velocità ed imparare a rallentare quando serve, considerando che la lentezza spesso è particolarmente funzionale;

dobbiamo diventare più profondi evitando la banalità della superficialità; dobbiamo essere più concentrati e arginare la distrazione che ci porta in modo perverso a commettere errori/omissioni e a produrre molti danni a noi ed agli altri.

Dovremmo imparare a gestire meglio il tempo, dovremmo ritrovare e scoprire la bellezza della lentezza ed imparare a fermarci per riflettere, allentare il ritmo, evitare di arrivare a decisioni totalmente improvvisate…educarci per  pervenire alla nuova conquista di decisioni “ponderate”.

La ponderazione è quella capacità che sa attribuire il peso giusto a tutte le cose, in tutte le possibili situazioni ed evoluzioni esistenziali.

E’ importante crederci ed impegnarsi per riuscirci.

Please follow and like us:
RSS
Facebook
Facebook
Twitter
LINKEDIN

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial