Dal dentista senza dolore e senza …..paura

Please follow and like us:
RSS
Facebook
Facebook
Twitter
LINKEDIN

Studio odontoiatrico dott.ssa Emanuela Raffoni

Chi non prova timore al solo sentire nominare la parola dentista?

Effettuare le terapie con l’utilizzo di un aerosol a base di PROTOSSIDO DI AZOTO  ,  inducendo una Sedazione cosciente, può  aiutare il paziente a gestire l’ansia e a controllare la paura.

La cosiddetta “ aria dolce” , inalata attraverso una mascherina posta sul naso durante i trattamenti, è  una delle più valide tecniche per le cure odontoiatriche non solo nei bambini ma anche negli adulti, usata da decenni negli Stati Uniti, Inghilterra e Canada.

Composta da Azoto e Ossigeno, elementi naturali presenti nell’aria, induce una sensazione di rilassamento e benessere, lasciando il paziente cosciente, ma alleviando l’ansia, la tensione e riducendo la percezione del dolore. Ha un effetto immediato, viene eliminata dal corpo respirando solo ossigeno per 3 minuti, può essere usata dopo i 4 anni ed è necessario un digiuno di 2 ore.

Il 20% dei bambini ha paura, ma ha la capacità di elaborare la paura recente, quindi se vivrà serenamente la prima esperienza dal dentista con l’utilizzo del Protossido di azoto, supererà il problema della paura e potrà sottoporsi ai successivi trattamenti senza la sedazione cosciente.

Per gli adulti  sarà più difficile eliminare vecchie paure radicate, ma riusciranno ad affrontare con meno ansia trattamenti quali le sedute di igiene orale, la rimozione di suture,  l’ago dell’anestesia, e tutti i tipi di interventi e cure odontoiatriche. 

“L’Aria dolce” ha la capacità di inibire il riflesso del vomito, quindi sarà utile in tutti quei casi dove è particolarmente stimolato, ad esempio quando si devono fare radiografie o terapie canalari dei molari, o durante la presa di impronte complesse per i lavori di protesi .

Nello Studio Raffoni, la Sedazione Cosciente è offerta gratuitamente in ogni trattamento

Studio odontoiatrico dott.ssa Emanuela Raffoni Roma – Via Barilatti (Mostacciano), 48.

Please follow and like us:
RSS
Facebook
Facebook
Twitter
LINKEDIN

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial