Niente più raffreddore: i consigli per una corretta prevenzione

Please follow and like us:
RSS
Facebook
Facebook
Twitter
LINKEDIN

PREVENIRE IL REFFREDDORE

La nostra salute è un bene prezioso e mai come in questo momento l’attenzione dedicata ad essa dev’essere molto alta. Forse il detto “prevenire è meglio che curare” è quello più in voga in questo periodo ed è un concetto facilmente applicabile anche ai malanni di stagione come il raffreddore.

Le buone abitudini per prevenire il raffreddore

Ovviamente per mettere in atto una corretta prevenzione è necessario assumere delle buone e sane abitudini. Sapere come prevenire il raffreddore leggendo i consigli degli esperti è fondamentale per giocare d’anticipo nei confronti di questo fastidioso malanno. La prima regola da seguire è sempre la stessa e ormai ce la sentiamo ripetere come un mantra: lavarsi le mani con frequenza e in maniera approfondita. Va bene il tradizionale metodo con acqua e sapone basta che sia fatto con meticolosità. Anche un liquido igienizzante a base di alcool o le salviettine disinfettanti possono andare bene quando si è fuori casa.

L’assunzione di zinco poi sembra essere molto efficace per combattere il raffreddore, questo almeno per quanto riguarda i bambini. Ma, molto probabilmente, vale anche per gli adulti. Molti dubbi ci sono ancora, invece, riguardo l’utilizzo di probiotici e l’utilità dei gargarismi, così come l’assunzione di ginseng, echinacea o altri prodotti omeopatici. Ma anche i “rimedi della nonna”, come il classico cucchiaino di miele, risulta essere ottimo per alleviare la tosse, mentre è ormai abbastanza assodata l’utilità dei lavaggi nasali e i benefici di un ambiente ben umidificato.

La prevenzione passa dal cibo e da sostanze naturali

Sicuramente un ruolo di primo piano è assunto dall’acqua, che va sempre bevuta in grandi quantità, almeno due litri al giorno. Anche altre abitudini sane come lo svolgere regolarmente attività fisica aiuta perché contribuisce a sviluppare il sistema immunitario e ad abbandonare lo stress. Bisogna, inoltre, lasciare spazio ad un riposo di almeno 7-8 ore al giorno.

Ovviamente l’alimentazione, come spesso accade, svolge un ruolo importante ed è anche da lì che passa la prevenzione. I rimedi naturali sono un’arma efficace per prevenire il raffreddore in quanto aiutano il nostro organismo ad aumentare le sue difese. Bisogna fare una sana alimentazione a base di verdura, frutta fresca di stagione, importanti per il loro alto contenuto di vitamine e sali minerali, aglio e cipolla utili per combattere le infezioni, peperoni, peperoncini, rucola e agrumi ottimi perché ricchi di vitamina C. Il fungo Reishi è da un po’ di tempo al vaglio della ricerca scientifica e in particolare ci si sta soffermando sulle sue proprietà benefiche, in quanto conterrebbe molecole in grado di stimolare il numero di cellule immunitarie, fondamentali per contrastare le infezioni. Molto importante è anche l’assunzione di vitamina D, di minerali come zinco, selenio, manganese e rame che sostengono la funzionalità del sistema immunitario e di fitoterapici prodotti dalle api come miele e propoli, ma anche oli essenziali come benzoino, eucalipto e cannella.

Please follow and like us:
RSS
Facebook
Facebook
Twitter
LINKEDIN

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial