Autismo: che cos’è, epidemiologia, storia, cause, diagnosi, falsi miti e trattamenti

Please follow and like us:
RSS
Facebook
Facebook
Twitter
LINKEDIN

melarossa.it – https://www.melarossa.it/salute/patologie/autismo/

IVANA BARBERINI – L’autismo è un disturbo pervasivo del neurosviluppo descritto per la prima volta dallo psichiatra Leo Kanner nel 1943, che lo definì come “innata incapacità a stabilire normali rapporti affettivi”.

I bambini affetti da autismo provano emozioni come tutti, ma le esprimono in maniera anomala, spesso in modo inappropriato e intenso. Infatti, possiedono un mondo emotivo alterato (in cui spesso predominano temi angoscianti). Inoltre, hanno difficoltà a riconoscere le emozioni degli altri e non sviluppano capacità “empatiche”.

L’autismo è incluso nella più ampia categoria dei Disturbi dello Spettro Autistico (DSA), è considerato un disturbo pervasivo poiché coinvolge molteplici aree dello sviluppo: comunicazione, linguaggio, motivazione e interessi.

Il 2 aprile si celebra la giornata mondiale della consapevolezza dell’autismo (WAAD).

L’autismo si manifesta precocemente, nella prima infanzia, e determina un funzionamento mentale atipico e persistente. Poiché le manifestazioni dell’autismo sono molteplici e variano nel tempo, anche in intensità, si parla di spettro autistico.

Please follow and like us:
RSS
Facebook
Facebook
Twitter
LINKEDIN

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial