Non crede al Covid-19 e organizza una festa in famiglia: tutti contagiati e muore la suocera

Please follow and like us:
RSS
Facebook
Facebook
Twitter
LINKEDIN

huffingpost.it – urly.it/37f45

Non credeva che fosse vero e che potesse addirittura uccidere: Tony Green, 43enne di Dallas (Texas) ha violato tutte le regole durante il lockdown fino ad organizzare un party con suoceri, nonna e sorelle. Alla fine, si è dovuto ricredere sul pericolo rappresentato dal coronavirus: 14 membri della stessa famiglia – ovvero tutti i partecipanti alla festa – si sono ammalati (compreso lui) e la suocera è morta dopo essere stata ricoverata in ospedale. 

Please follow and like us:
RSS
Facebook
Facebook
Twitter
LINKEDIN

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial