Riforma Partite IVA: IRPEF per cassa e deduzioni al 100%

Please follow and like us:
RSS
Facebook
Facebook
Twitter
LINKEDIN

pmi.it- urly.it/37yay

a riforma dei versamenti fiscali delle Partite IVA può rientrare fra le misure finanziabili con il Recovery Fund europeo apportando semplificazioni per i contribuenti, un miglioramento della compliance e un incentivo agli investimenti. Lo sottolinea il direttore dell’Agenzia delle Entrate, Ernesto Maria Ruffini, in audizione davanti alla commissione Finanze della Camera dei Deputati, sui possibili interventi prioritari di riforma fiscale e della riscossione nell’utilizzo del Recovery Fund, ovvero i 209 miliardi destinati all’Italia nell’ambito di Next Generation UE, piano europeo di rilancio dopo il Coronavirus.

Risorse che, sottolinea Ruffini non possono «essere impegnate per una riduzione del carico fiscale (ad esempio con un abbassamento generalizzato delle aliquote dell’IRPEF)» mentre sono «pienamente utilizzabili per riforme di ampio raggio, la cui attuazione potrebbe richiedere costi di transizione non trascurabili».

Please follow and like us:
RSS
Facebook
Facebook
Twitter
LINKEDIN

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial