Non solo il concorso della scuola, allarme dei vigili del fuoco: “Va rinviato anche il nostro”

Please follow and like us:
RSS
Facebook
Facebook
Twitter
LINKEDIN

iltemo,it – urly.it/38by1

Non solo il concorso straordinario della scuola è sotto accusa in questi giorni, ma anche il concorso per vicedirettori dei Vigili del Fuoco programmato per il 28 ottobre alla Fiera di Roma.

Diverse Organizzazioni Sindacali dei Vigili del Fuoco hanno espresso con delle note inviate al Ministero dell’Interno la forte preoccupazione al concorso e richiesto il rinvio delle prove del concorso. Ma la novità assoluta è che i partecipanti stanno inviano alle email istituzionali una diffida, affermando che la calendarizzazione delle prove concorsuali, contrasta, infatti, con l’obbligo di ponderazione degli interessi pubblici coinvolti nell’attività amministrativa a cui la pubblica amministrazione è tenuta dal momento che non riscontra un preminente interesse pubblico prioritario rispetto a quello della salvaguardia della salute, in questa contingente fase della pandemia.
Per i partecipanti lo svolgimento delle prove è di per sé idoneo a creare piccoli e molteplici assembramenti, ma anche di aumentare degli spostamenti nazionali (la prova concorsuale si farà alla Fiera di Roma) e per conseguenza un più massiccio ricorso ai mezzi di trasporto.
Per tale motivo, i partecipanti, diffidano l’Amministrazione a mettere in atto ogni opportuno e necessario provvedimento idoneo a differire lo svolgimento della procedura concorsuale programmata per il 28 ottobre 2020.

Please follow and like us:
RSS
Facebook
Facebook
Twitter
LINKEDIN

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial