Reggio Emilia piange monsignor Pietro Iotti – E’ stato punto riferimento dei giovani di Azione Cattolica, consulente del Csi e cappellano dei vigili del fuoco

Please follow and like us:
RSS
Facebook
Facebook
Twitter
LINKEDIN

GAZZETTADIREGGIO – urly.it/38ysz

Nato a Bagno il 26 aprile del 1923, fu ordinato sacerdote il 29 giugno 1946 dal vescovo Beniamino Socche. La sua prima destinazione operativa fu la chiesa di San Giacomo. Sotto la guida dell’allora parroco, monsignor Antonio Fornaciari, il giovane prete si prese cura dei giovani della parrocchia, dando vita ad un gruppo di fedelissimi che non ha mai smesso di seguirlo.

Nei suoi 74 anni di sacerdozio (traguardo raggiunto lo scorso 29 giugno) è stato punto di riferimento per i giovani di Azione Cattolica della parrocchia cittadina di San Giacomo, poi gli atleti e i dirigenti del Centro Sportivo Italiano, di cui è stato a lungo consulente ecclesiastico, gli studenti dell’Ipsia, i ragazzi e le ragazze delle colonie della Poa e della Srat, gli allievi della Polizia di Stato e i Vigili del Fuoco.

Please follow and like us:
RSS
Facebook
Facebook
Twitter
LINKEDIN

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial