Patologie della pelle e Covid-19: ecco cosa c’è da sapere

Please follow and like us:
RSS
Facebook
Facebook
Twitter
LINKEDIN

interris.it – urly.it/39tf1

Alla luce di quanto emerso dallo studio un gruppo di ricercatori italiani guidati da Raffaele Gianotti dell’Università Statale di Milano, una paziente di 25 anni, già a novembre accusava un’orticaria sulle braccia, ora scoperta tra i sintomi da covid-19. In Terris ha deciso di intervistare la Dottoressa Ilaria Proietti, Dirigente Medico I livello presso l’Ambulatorio di Dermatologia dell’U.O.C. Universitaria di Dermatologia “Daniele Innocenzi”, Ospedale A. Fiorini, Terracina (LT), Dipartimento di Scienze e Biotecnologie Medico-Chirurgiche, Facoltà di Medicina e Farmacia, “Sapienza” Università di Roma – Polo Pontino, al fine di approfondire il tema.

Qual è la sua opinione sul caso della paziente di 25 anni che già a novembre accusava un’orticaria sulle braccia, sintomo rientrante tra quelli da Covid-19?
“I sintomi cutanei legati ad infezioni da covid-19 rientrano secondo le statistiche attuali nel 10/15% dei casi riportati. Spesso la cute è un organo spia, infatti, possiamo riconoscere sintomi cutanei legati strettamente all’infezione nei pazienti con sintomatologia respiratoria o polmonare e anche in pazienti completamente asintomatici.  Anche nel nostro dipartimento è capitato spesso di osservare questa  doppia concomitanza dei sintomi.“

Please follow and like us:
RSS
Facebook
Facebook
Twitter
LINKEDIN

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial