subscribe: Posts | Comments

Autismo, lo zinco aiuta a mantenere integre le funzioni neuronali

0 comments
Autismo, lo zinco aiuta a mantenere integre le funzioni neuronali

http://www.koimano.com/

Autismo, lo zinco aiuta a mantenere integre le funzioni neuronali. Alla base dei disturbi dello spettro autistico ci sono mutazioni genetiche che hanno l’effetto di alterare la funzionalità delle cellule cerebrali. Secondo una ricerca pubblicata sulla rivista Journal of Neuroscience, lo zinco avrebbe l’effetto di intervenire direttamente sulla funzionalità di queste cellule e potenzialmente invertire il percorso biologico avviato dalle mutazioni. A giungere a questa conclusione, destinata ad alimentare forti dibattiti nella comunità scientifica, è stato un gruppo di ricercatori neozelandesi dell’Università di Auckland, nell’ambito di uno studio internazionale che ha coinvolto anche scienziati statunitensi e tedeschi.

Autismo, l’origine nelle cellule cerebrali. Lo zinco regola la funzionalità di queste cellule. Lo studio trae origine dalle più recenti scoperte compiute dai ricercatori neozelandesi, che hanno dimostrato la stretta connessione tra alcune modificazioni genetiche legate all’autismo e l’alterata capacità di comunicazione delle cellule cerebrali. Questo risultato ha spinto gli scienziati a cercare nuove vie per tentare di mantenere integre le funzioni neuronali e rendere reversibile il percorso innescato dai geni. «L’autismo è associato a modificazioni genetiche che si traducono in cambiamenti comportamentali. Ha inizio all’interno delle cellule, ciò che accade a livello comportamentale indica qualcosa che è andato storto a livello cellulare nel cervello», spiega la coordinatrice dello studio Johanna Montgomery, docente del dipartimento di fisiologia dell’Università neozelandese, secondo cui lo zinco avrebbe l’effetto di intervenire sulle cellule cerebrali e migliorarne la funzionalità.

CONTINUA A LEGGERE – https://goo.gl/BupqYz

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *