subscribe: Posts | Comments

Brianza, donna uccisa a colpi di pistola in strada: fermato l’ex convivente

0 comments
Brianza, donna uccisa a colpi di pistola in strada: fermato l’ex convivente

repubblica.it

Uccisa dall’ex convivente, fermato dai carabinieri. E’ morta all’ospedale San Gerardo di Monza la donna alla quale l’uomo ha sparato al culmine di una lite in via Gramsci a Seregno, in provincia di Monza e Brianza, nell’abitazione a pochi passi dallo stadio. La vittima è Carmela Aparo, 64 anni, residente a Seregno. Il presunto assassino, Attilio Berlingieri, è stato fermato a Cinisello Balsamo mentre era a bordo della sua auto, in fuga con la pistola usata per il delitto e un’accetta. E’ accusato di omicidio volontario. L’uomo ha 56 anni ed è un pluripregiudicato di Rosarno. Ha colpito la donna con diversi colpi al torace.

Pochi minuti prima delle sette di sera, almeno due colpi d’arma da fuoco sono stati sentiti da diversi testimoni. Subito hanno telefonato al 118, raccontando della donna colpita al torace, a terra priva di conoscenza, e dell’uomo, fuggito in direzione di Desio. La donna non aveva con sé documenti e neanche la borsetta, ma è stata identificata.

Dopo i primi soccorsi prestati dagli stessi testimoni, sono arrivati i sanitari del 118: hanno trovato la vittima in arresto cardiaco, dopo aver perso molto sangue. Vista la gravità delle sue condizioni, invece del ricovero al San Raffaele, i medici hanno deciso per un intervento d’urgenza al San Gerardo di Monza. La donna però non è sopravvissuta.

Le indagini dei carabinieri di Monza, Seregno e Giussano sono durate in tutto poco più di due ore. Erano stati attivati anche i carabinieri di Desio, per cercare di ricostruire il percorso del fuggitivo, che si è rivelato essere l’ex convivente della donna.

Rispondi




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: