subscribe: Posts | Comments

Cascia: ai Vigili del fuoco la cittadinanza onoraria. Riaperta la Basilica di Santa Rita

0 comments
Cascia: ai Vigili del fuoco la cittadinanza onoraria. Riaperta la Basilica di Santa Rita

Il 4 dicembre, in occasione della festa di Santa Barbara patrona dei Vigili del fuoco, alle ore 12.30, è stato convocato, dal sindaco Gino Emili, un consiglio comunale straordinario in cui è stata conferita la cittadinanza onoraria al Corpo Nazionale “in segno di riconoscenza per l’enorme impegno svolto con altissimo senso del dovere e altissima professionalità a seguito degli eventi sismici del 24 agosto e del 30 ottobre”.

Questo è quanto si legge nella motivazione che prosegue: “gli uomini del Corpo dei Vigili del fuoco si sono particolarmente distinti per venire incontro ad ogni esigenza della popolazione, aiutando tutti i cittadini in ogni genere di difficoltà, instaurando un vero e proprio rapporto di fiducia con gli stessi”.

Al consiglio comunale erano presenti il sottosegretario all’Interno, Gianpiero Bocci, il Capo Dipartimento, Bruno Frattasi, a cui è stata consegnata l’onorificenza, il Direttore Regionale, Raffaele Ruggiero, il comandante del COA di Norcia, Gianfrancesco Monopoli e il comandante provinciale di Terni, Paolo Mariantoni. Presenti inoltre il prefetto di Perugia, il questore e le più alte cariche civili e militari della provincia.

La decisione di conferire la cittadinanza onoraria nasce dal lavoro svolto dai Vigili del fuoco per prestare soccorso alla popolazione e per salvaguardare e mettere in sicurezza il patrimonio storico, artistico e culturale della città, tra cui la messa in sicurezza della basilica di Santa Rita, che proprio oggi, alle ore 14.30, è stata restituita ai devoti dopo poco più di un mese dall’ultima violenta scossa, con una cerimonia officiata dal vescovo di Spoleto-Norcia, monsignor Renato Boccardo e dal rettore della basilica, padre Bernardino Pinciaroli.

Ad riaprire il portone della basilica, tra due file di Vigili del fuoco schierati, insieme a Monsignor Boccardo e a Padre Bernardino, erano presenti il sottosegretario Gianpiero Bocci, il Capo Dipartimento Bruno Frattasi e il Capo del Corpo Gioacchino Giomi.

 “La riapertura della Basilica di Santa Rita – ha detto mons. Boccardo – è il primo anello di una lunga catena di ricostruzione di case e chiese. Siamo qui per dire tutti insieme che ricominciare è possibile e per ringraziare i Vigili del Fuoco per il loro servizio tra noi. Siamo ammirati e commossi nel vedere tanta solidarietà e umanità”.

Arcivescovo e fedeli, prima della benedizione finale, sono andati davanti all’urna di Santa Rita per la solenne riapertura, seguita da un lungo applauso alla vista del corpo della Santa, invocata come patrona dei casi impossibili.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *