subscribe: Posts | Comments

Catania, 71enne ucciso e gettato in un tombino: fermato il “figliastro”

0 comments
Catania, 71enne ucciso e gettato in un tombino: fermato il “figliastro”

ww.tgcom24  –  https://goo.gl/B1oMQV

Svolta nelle indagini sulla morte di un 71enne, Domenico Citelli, trovato avvolto in un sacco all’interno di un tombino vicino alla sua casa a Pedara, in provincia di Catania. Per l’omicidio sono stati fermati il “figliastro” e un amico, entrambi minorenni. I carabinieri avevano da subito escluso la pista della criminalità organizzata. La vittima è stata uccisa con un un colpo di fucile alla testa.

I reati contestati sono di omicidio aggravato premeditato in concorso e occultamento di cadavere.

All’origine del delitto i continui constrati familiari – Continui scontri per la sua presunta indolenza nel modo di affrontare la vita, poco studio e molti soldi spesi. Un patrigno di 71 anni che cercava di far cambiare modo di vivere al “figliastro”, neanche sedicenne, figlio della giovane moglie romena, che era andata via di casa. E’ in questo scenario, secondo la Procura per i minorenni di Catania, che è maturato l’omicidio dell’uomo, ex dirigente della Regione Siciliana.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *