subscribe: Posts | Comments

Colpito alle spalle vigile del fuoco: «Non sai spegnere le fiamme»

0 comments
Colpito alle spalle vigile del fuoco: «Non sai spegnere le fiamme»

http://www.ilmattino.it/

PAGANI. Avevano colpito alle spalle un vigile del fuoco, colpevole di non essere in grado – in quel momento – di spegnere per bene l’incendio che era divampato all’interno del capannone della loro ditta di ortofrutta.

Con l’accusa in concorso di violenza sono attualmente sotto processo i fratelli Michele e Salvatore Califano. I fatti risalgono al 5 agosto del 2013, a Pagani. Durante le operazioni di spegnimento delle fiamme, i due colpirono alle spalle un vigile del fuoco, M.D.S. , impegnato nelle operazioni di soccorso insieme ad una squadra accorsa sul posto, in via Fontana. I due gli strapparono la pompa di mano, per costringerlo a intervenire “in maniera diversa” e quindi per “influire sul servizio svolto”.

L’incendio divampò intorno a mezzanotte, quando le lingue di fuoco interessarono diverso materiale altamente infiammabile, presente all’interno del capannone. All’origine del rogo un corto circuito ad una cabina elettrica. Incendiate, oltre a pedane e casse in legno, anche un’auto e un camion. Il processo a carico dei due ha registrato una prima fase dibattimentale, con l’avvocato di fiducia Matteo Feccia a difendere i due imputati.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *