Avere “occhio” è un dono, esaltatelo con la tecnica!

Please follow and like us:
RSS
Facebook
Twitter
LINKEDIN


Avere “occhio” è un dono, esaltatelo con la tecnica! –LUDOVICA PRISCHI

Immaginare l’unione tra spazi, colori e materiali è un’abilità che pochi hanno e che molti vorrebbero avere. Basterà per ristrutturare casa? Ahimè la risposta è no. Prima di procedere con i lavori edili, è indispensabile avvalersi di conoscenze tecniche di settore. Sono molte le cose che influiscono sulla buona o cattiva riuscita di una ristrutturazione. Ecco perché affidarsi ed affiancarsi ad un architetto è un atto di assoluta responsabilità verso la propria casa/attività. Non si tratta solo di sapere abbinare le finiture, ma soprattutto di saper gestire idee, tempi e budget in modo professionale e competente. Le maestranze che interagiscono all’interno di un cantiere sono molte, ognuna va gestita in momenti idonei, così da non compromettere il buon andamento dei lavori. Oltre a ciò, bisogna avere sempre uno sguardo verso la normativa edilizia, che, pur facendo dei passi in avanti, non è sempre facilmente interpretabile. L’architetto quindi non va visto solo come figura incaricata di progettare, ma anche come aiuto tecnico nella gestione e nella direzione dei lavori per e con il cliente. Non lasciate che il vostro investimento diventi amatoriale, affidatevi ai professionisti.

Please follow and like us:
RSS
Facebook
Twitter
LINKEDIN

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial