Conte ha risposto all’Europa: cosa dice la lettera?

Please follow and like us:
RSS
Facebook
Twitter
LINKEDIN

money.it –

…. Una lettera di sei pagine, quella inviata da Conte all’UE. Un testo nel quale il Presidente del Consiglio ha tentato di far valere le decisioni del suo esecutivo cercando altresì di rassicurare Bruxelles con un taglio dei fondi ministeriali pari a 2 miliardi di euro.

Non è chiaro se l’Unione europea si accontenterà dell’offerta nostrana. Per i più scettici è improbabile che l’Italia riuscirà ad evitare la temuta procedura d’infrazione senza prima aver dimostrato con fermezza la sua intenzione di ridurre deficit e debito pubblico.

“L’Italia, in quanto paese fondatore della casa comune, avverte la piena responsabilità di coltivare un dialogo aperto e costruttivo con la Commissione europea. Lo ha dimostrato anche di recente, nel dicembre 2018, allorché un intenso negoziato ha consentito di chiarire i dettagli della nostra manovra economica, il linea con le regole previste dal patto di stabilità e crescita. Adesso l’Italia viene nuovamente sollecitata a dare conto del rispetto di queste regole,”

Please follow and like us:
RSS
Facebook
Twitter
LINKEDIN

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial