Procedura Ue, via libera a decreto salva-conti: 1,5 miliardi da reddito e quota 100

Please follow and like us:
RSS
Facebook
Twitter
LINKEDIN

quotidiano.net – https://urly.it/327jq

inanza pubblica per scongiurare la procedura d’infrazione Ue sui conti. Il pacchetto approvato “si compone del disegno di legge di assestamento del bilancio 2019 che certifica una correzione di 6,1 miliardi di euro”. A questo si aggiunge il decreto legge salva-conti con misure urgenti che ‘congela’ i risparmi di quota 100 e reddito di cittadinanza – una somma pari a 1,5 miliardi – dovuti al numero di domande inferiori al previsto, che vengono anch’essi destinati alla riduzione del deficit, come peraltro già previsto dalle legge di Bilancio 2019. “Quest’anno l’indebitamento netto dell’Italia si ridurrà di 7,6 miliardi“, circa 0,4 punti, “rispetto alle previsioni del Def di aprile”, si legge nella nota del Ministero dell’Economia e Finanza. “I provvedimenti varati creano le condizioni per rendere ingiustificato l`avvio di una procedura per deficit eccessivo nei confronti dell`Italia”. 

Please follow and like us:
RSS
Facebook
Twitter
LINKEDIN

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial