UE: e adesso rispettare il Parlamento europeo

Please follow and like us:
RSS
Facebook
Twitter
LINKEDIN

.apiceuropa.com/ – https://urly.it/328px

Le vicende tortuose delle nomine dei nuovi Vertici europei non hanno fatto bene né alle nostre democrazie nazionali né a quella dell’Unione.

Non a quelle nazionali che spesso non hanno riconosciuto nelle decisioni del Consiglio europeo dei Capi di Stato e di governo i consensi espressi nel voto locale, non alla “democrazia fra le nazioni” dell’Unione Europea, che si è esercitata nel voto del 26 e ha costatato il poco rispetto dei governi nazionali per l’esito elettorale europeo.

E’ questione complessa, ma troppo decisiva per il futuro delle nostre stanche democrazie rappresentative per non provare a fare un po’ di chiarezza, limitandoci alla democrazia in costruzione nell’UE.

Please follow and like us:
RSS
Facebook
Twitter
LINKEDIN

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial