Aeroporto Forlì: no ai Vigili del fuoco, slitta la riapertura

Please follow and like us:
RSS
Facebook
Twitter
LINKEDIN

corriereromagna.it/ – https://urly.it/32bpm

Si allungano probabilmente ancora, e la data resta sempre più incerta, i tempi per la riapertura dell’aeroporto “Ridolfi” dopo che la trasferta a Roma, martedì scorso, di Sandro Gasparrini – amministratore delegato della società di gestione, la Fa srl – si è conclusa con un nulla di fatto per quanto riguarda la richiesta di avere un presidio stabile dei Vigili del Fuoco sulla pista. 
La situazione sfiora il paradosso, con la nuova proprietà obbligata ad avere un presidio antincendio per vedersi accettato da parte del Ministero dei trasporti e da Enac (l’Ente nazionale per l’aviazione civile) il livello di operatività richiesto per lo scalo.

Please follow and like us:
RSS
Facebook
Twitter
LINKEDIN

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial