UE – L’Italia é ultima per crescita in Europa

Please follow and like us:
RSS
Facebook
Twitter
LINKEDIN

ELENA PRESTI

L’Italia é ultima per crescita nella Ue con un Pil che sale di 0,1% nel 2019 e di 0,7% nel 2020. Nelle nuove previsioni economiche della Commissione europea, è Malta al top nel 2019 (+5,3%), seguita da Ungheria e Polonia (+4,4%), e dall’Irlanda (+4%). In basso alla classifica prima dell’Italia,c’è la Germania (+0,5%) che però recupera nel 2020 (+1,4%). Secondo la Commissione Ue nelle nuove previsioni economiche, la crescita italiana 2019-2020 è legata soprattutto ai consumi privati, sostenuti da prezzi dell’energia più bassi e dal reddito di cittadinanza. Fattori positivi che però è probabile vengano attenuati da un mercato del lavoro meno dinamico e dal calo della fiducia dei consumatori associata all’aumento di risparmi preventivi. Le prospettive a breve termine dell’economia europea sono offuscate da fattori esterni come le tensioni commerciali globali e l’incertezza politica

Please follow and like us:
RSS
Facebook
Twitter
LINKEDIN

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial