Regione Lazio, OK a criteri finanziamenti per riutilizzo e fruizione sociale beni sequestrati a criminalità

Please follow and like us:
RSS
Facebook
Twitter
LINKEDIN

abitarearoma.it – https://urly.it/32gyw

La commissione Affari costituzionali e statutari, affari istituzionali, partecipazione, risorse umane, enti locali, sicurezza, lotta alla criminalità, antimafia del Consiglio regionale del Lazio, presieduta da Rodolfo Lena, ha approvato all’unanimità lo schema di deliberazione n.72 concernente direttive, criteri e modalità per la concessione di finanziamenti per la promozione di interventi volti a favorire il riutilizzo e la fruizione sociale dei beni immobili confiscati alla criminalità organizzata per le annualità 2019 e 2020.

Oltre un milione 112mila euro le risorse disponibili a favore degli enti locali e delle associazioni del Terzo settore per interventi di ristrutturazione o recupero di beni immobili confiscati alla criminalità organizzata acquisiti al patrimonio indisponibile degli enti locali. Di questi, 280mila euro sono destinati a finanziamenti per progetti presentati da Roma Capitale, oltre 552mila euro per progetti presentati dai comuni del Lazio, dalle province e dalla Città metropolitana di Roma, mentre i restanti 280mila euro sono destinati a finanziamenti presentati dalle organizzazioni di volontariato, associazioni di promozione sociale, cooperative sociali, comunità terapeutiche e centri di recupero e cura dei tossicodipendenti e altre tipologie di cooperative di aiuto e assistenza.

Please follow and like us:
RSS
Facebook
Twitter
LINKEDIN

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial