Palermo, un sub morto e un disperso durante immersione.

Please follow and like us:
RSS
Facebook
Twitter
LINKEDIN

repubblica.it – https://urly.it/32jx4

Un morto e un disperso è il bilancio della tragedia nelle acque di Isola delle Femmine dove questa mattina erano impegnati in un’immersione due sub palermitani. Antonio Aloisio, 56 anni palermitano, è morto sulla banchina del porticciolo di Isola delle Femmine mentre l’amico Giuseppe Migliore, 58 anni è ancora incastrato a 70 metri di profondità nel relitto del piroscafo Loreto affondato nel 1942.

Da una prima sommaria ricostruzione questa mattina Migliore e Aloisio sarebbero partiti con un gommone preso a noleggio in compagnia di Giovanni Cangialosi, istruttore di sub, che anni fa diede ad entrambi il brevetto. Erano due sub attenti ed esperti e non era la prima volta che Antonio e Giuseppe scendevano ad esplorare il relitto. Da quanto hanno potuto vedere i sommozzatori dei vigili del fuoco, Migliore si sarebbe incastrato nei rottami del piroscafo. A quel punto Aloisio sarebbe risalito troppo velocemente, senza attendere i tempi di decompressione, arrivando così a galla già in condizioni disperate per lo sbalzo di pressione. L’amico rimasto sul gommone per cercare di salvarlo, è corso a tutta velocità verso il porticciolo di Isola delle femmine

Please follow and like us:
RSS
Facebook
Twitter
LINKEDIN

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial