subscribe: Posts | Comments

Deruba i vigili del fuoco, condannato

0 comments
Deruba i vigili del fuoco, condannato

laprovinciapavese.gelocal.it

BRONI. Il giorno di Ferragosto del 2013 i vigili del fuoco di Broni vengono chiamati per un’emergenza in via Cattaneo e vengono derubati di un’attrezzatura di soccorso che serve a tagliare il ferro, l’acciaio, la pietra e anche le lamiere delle auto in caso di incidenti. Uno strumento indispensabile. E anche costoso.

Per quell’episodio è finito davanti al giudice del Tribunale di Pavia Rosario Spinello, 42 anni, di Broni, accusato di ricettazione. Il giudice Chiara Bosacchi l’ha condannato a sei mesi di reclusione e al pagamento di una multa di 200 euro.

Quel 15 agosto di tre anni fa una squadra dei vigili del fuoco era intervenuta in via Cattaneo a Broni per un soccorso di persona. Con l’auto gru il caposquadra e un collega erano saliti al quarto piano di una palazzina per aprire una finestra dall’esterno. Chiedono a un terzo vigile del fuoco di scendere a recuperare il moto troncatore che si trova all’interno del mezzo. Dall’alto, prima che possa scendere, nota che due uomini si avvicinano al camion, che ha la serranda alzata, e prelevano l’attrezzo. Uno di loro indossa pantaloncini corti rossi, un paio di infradito e ha molti tatuaggi. L’altra ha indumenti scuri e scarpe da tennis.

Si allontanano in bicicletta dopo il furto.

Dell troncatore viene in seguito trovato in possesso Rosario Spinello che non ne sa spiegare la provenienza. L’uomo viene così denunciato per ricettazione e l’altra mattina è finito davanti al giudice ed è stato condannato. (m.g.p.)

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *