subscribe: Posts | Comments

Donne in divisa – Cristina D’Angelo ha ricevuto il Premio Standout Woman Award 2016. Di Lia Albonico

0 comments
Donne in divisa – Cristina D’Angelo ha ricevuto il Premio Standout Woman Award 2016. Di Lia Albonico

Il prestigioso riconoscimento è concesso a “Donne eccellenti e competenti impegnate nel sociale che sono riuscite a far fronte alla crisi e che si sono contraddistinte per caratteristiche umane, sensibilità e determinazione e creatività”, e quest’anno il Comitato di valutazione “ha voluto dare risalto all’importante ruolo che ha il Corpo dei Vigili del fuoco, al loro grande compito professionale e soprattutto valorizzare l’impegno e le competenze delle donne in questo Corpo che solo da poco tempo hanno raggiunto posizioni di livello”.

La dolce Cristina laureata in Ingegneria Civile Edile nel 1992, poi specializzata in “Ingegneria della Sicurezza”, è sposata e madre di due figli Matteo e Marco.

Entrata nel Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco nel 1994 come funzionario direttivo, dopo varie esperienze è approdata all’Area Protezione Passiva della Direzione Centrale Prevenzione e Sicurezza Tecnica, dove è stata diretta anche dall’attuale Capo del Corpo, Ing. Gioacchino Giomi.

Nel 2004 è stata nominata Dirigente reggente del “neonato” Nucleo Investigativo Antincendi (NIA) rimanendovi poi fino al 2009 come Primo Dirigente.  Tappa successiva, il ruolo di Comandante provinciale a Latina.

Sarebbe troppo lungo elencare tutti gli incarichi importantissimi ricoperti nel Corpo in questi 22 anni, quale membro di commissioni, docente e relatrice in conferenze nazionali e internazionali, ma corre obbligo ricordarne alcuni, come l’essere stata componente all’UNI dei gruppi “Reazione al Fuoco” e “Pericoli di Tossicità in caso d’incendio”. Ha partecipato ai lavori del CEN, collaborato con l’European Network Forensic Science Institute ed ha scritto pubblicazioni scientifiche nazionali ed internazionali.

Ultimamente ha ricoperto l’incarico di Direttore della Protezione Civile di Roma Capitale e Presidente della Commissione Stabili Pericolanti degli edifici privati del comune occupandosi di pianificare gli eventi giubilari e le organizzazioni volontarie, divulgare la sicurezza nelle scuole e nei centri anziani, collaborando con Polizia, VVF, Ares, 118 e Regione Lazio.

Ora, rientrata nel Corpo, andrà a ricoprire il ruolo di Comandante Provinciale a Campobasso.

Tantissimi auguri cara Cristina.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *