subscribe: Posts | Comments

Sposa accompagnata all’altare dall’uomo che vive col cuore del papà

0 comments
Sposa accompagnata all’altare  dall’uomo che vive col cuore del papà

http://www.corriere.it/

Quando Jeni Stepien si è sposata, sabato scorso, avrebbe voluto che suo padre fosse con lei. Michael Stepien è morto dieci anni fa, ucciso da un 16enne durante un tentativo di rapina a Swissvale, un comune nell’hinterland di Pittsburgh, negli Stati Uniti. Con lei c’era però il suo cuore, che batte ancora: ad accompagnarla all’altare è stato Arthur «Tom» Thomas , il 72enne che vive grazie all’organo donato da Michael. «Quando è arrivato in chiesa mi ha preso le dita e le ha messe sul suo polso — ha raccontato Jeni, 33 anni, alWashington Post —: “Senti il battito, mi ha detto”. È stato incredibile, ho sentito davvero il cuore che batteva. Era così forte».

I dieci anni di vita

Thomas, che ha 4 figli, aveva i giorni contati quando nel 2006 i medici gli hanno detto che avevano trovato un cuore compatibile. «In questi dieci anni ho visto i mie figli fare la maturità e laurearsi e probabilmente potrò vederli sposati — ha detto —. In questi stessi dieci anni la famiglia di Michael è dovuta andare avanti senza di lui. Per me era importante fare questa piccola cosa per Jeni». Era stato l’uomo che adesso è diventato suo marito Paul Maenner, 34 anni, a suggerire di chiamarlo. Thomas aveva scritto alla famiglia Stepien appena si era ripreso dal trapianto ed era rimasto in contatto con loro in tutto questo periodo. Adesso, per la prima volta, l’incontro, quando ha accompagnato Jeni all’altare. «Ho pensato che fosse la persona perfetta — spiega lei — perché ha un pezzo di mio padre che vive con lui».

Rispondi




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: