subscribe: Posts | Comments

Navigli ostaggio dei centri sociali: roghi in strada e pompieri aggrediti

0 comments
Navigli ostaggio dei centri sociali: roghi in strada e pompieri aggrediti

http://milano.corriere.it/

Capodanno agitato in via Gola, nel cuore dei Navigli. Una zona che, a dispetto della sua posizione centralissima nella geografia della città, da anni è prigioniera di abusivi, spacciatori e antagonisti. In azione, ancora una volta, nella notte di San Silvestro, i militanti dei centri sociali che, all’angolo con via Pichi, prima hanno creato una piccola barricata in strada con vecchi mobili, dandole fuoco, e poi hanno aggredito a bottigliate e respinto i vigili del fuoco intervenuti per spegnere le fiamme.

Tutto è accaduto intorno alle 2 di notte quando alcuni anziani residenti della zona hanno segnalato la presenza di fumo in via Gola. Quando sono arrivati i vigili del fuoco del vicino distaccamento di via Darwin, c’erano solo dei vecchi mobili dati alle fiamme in mezzo alla strada tra via Emilio Gola e via Pichi.

I pompieri hanno domato il rogo in pochi minuti e poi si sono allontanati. Mezz’ora più tardi altre segnalazioni al 112 sempre per la presenza di fiamme in strada e nuovo intervento dei vigili del fuoco che però stavolta sono stati respinti a bottigliate e con il lancio di petardi. I pompieri sono stati cosi costretti a retrocedere e i ragazzi, molti sono militanti del centro sociale «Cuore in Gola», hanno proseguito la loro festa non autorizzata in strada. Nessuno è rimasto ferito.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *