subscribe: Posts | Comments

Strage familiare: uccide la moglie, poi soffoca il figlio e si impicca

0 comments
Strage familiare: uccide la moglie, poi soffoca il figlio e si impicca

corrieredelmezzogiorno.corriere.it

Strage familiare a Frattaminore, in provincia di Napoli: dove in un’abitazione di via Liguori 51 le forze dell’ordine hanno trovato i cadaveri di un uomo, di sua moglie e del loro bambino. L’uomo si era tolto la vita impiccandosi. Poi ha soffocato il bambino di tre anni prima di ammazzarsi. Le persone decedute sono Gennaro Iovinella, di 50 anni, Caterina Perotta, 40 anni, e il figlio di tre anni. Pare che la coppia stesse attraversando un periodo di crisi, costellato da molti litigi, e si stesse separando. L’uomo è stato trovato impiccato nell’androne del palazzo dove la famiglia abitava. Il corpo senza vita della moglie era invece in casa, con una profonda ferita alla testa, mentre il bimbo sarebbe stato soffocato. Il suo corpo è stato trovato nel letto matrimoniale. Gli investigatori hanno sequestrato un oggetto, un corpo contundente che potrebbe essere stato utilizzato dall’uomo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *