subscribe: Posts | Comments

Giustizia 2.0 Violenza, prevenzione e contrasto efficace

0 comments
Giustizia 2.0 Violenza, prevenzione e contrasto efficace

Avv. Daria Colica – Avv. Valeria Zuccarello

Lo Studio Legale ha avuto l’onore di partecipare, recentemente, presso la Sala Latini del Consiglio Regionale del Lazio, al Convegno “GIUSTIZIA 2.0 VIOLENZA, PREVENZIONE E CONTRASTO EFFICACE” organizzato dall’Aispac – Associazione italiana studio prevenzione e analisi crimini- con il patrocinio dell’Università Anglo Cattolica UNISANPAOLO, per proseguire i lavori già presentati alla Camera dei Deputati in data 28.04.2017 al Convegno “Come superare la sfiducia del cittadino nella giustizia quando c’ è violenza”.

 Alla tavola rotonda hanno partecipato anche altri professionisti operanti nel mondo della Giustizia unitamente ai quali sono stati valutati gli spunti di riflessione dettagliatamente indicati nell’ordine del giorno  redatto dal Rev. Padre nonché Segretario Generale dell’Università Unisanpaolo nonché  Ing. Mauro Contili.

Oggetto del dibattito il primario obiettivo prefissatosi dall’Aispac nella persona della Presindentessa Dott.ssa Turiello relativo alla prevenzione ed al contrasto efficace della c.d. violenza di genere. Con l’auspicio di una effettiva applicazione dei principi fissati dalla Costituzione e dalla Carta Europea dei diritti dell’uomo, le scriventi hanno avuto il piacere di constatare personalmente che sta proseguendo il cammino verso l’obiettivo di una magistratura sempre più attenta e sempre più efficiente anche nell’ottica di una degiurisdizionalizzazione dei reati minori dando maggiore spazio alle sanzioni pecuniarie ed evitando di aggravare il carico giudiziario.

Alla presenza del Consigliere Giancarlo Righini, Sua Eccellenza Ing. CONTILI ha invitato la Regione a riservare opportuna valutazione alla problematica che investe il progetto delle c.d. case protette cioè quelle strutture sorte sul territorio a tutela delle vittime della violenza di genere che, per mancanza di fondi, il più delle volte sono costrette a chiudere i battenti con inestimabile danno a carico delle persone che necessitano invece di protezione e sostegno. Gli esiti costruttivi della tavola rotonda a cui abbiamo partecipato in qualità di Avvocati civilisti impegnati nel campo del diritto di famiglia e dei minori e portatrici delle relative problematiche anche grazie al Giornale Il Faro della Dott.ssa Valentina Tacchi, hanno portato alla consapevolezza in tutti i partecipanti dell’opportunità di reintrodurre nei percorsi formativi istituzionali, già a partire dall’età prescolare, una materia che, come ai tempi passati faceva la c.d. educazione civica, insegni le basi della civiltà che deve essere posta alla base dei rapporti umani.

Ciò potrebbe costituire quella chiave che consenta di aprire le porte alla nascita di una sana mentalità culturale oggi carente e costantemente aggredita da fattori endogeni ed esogeni di differente natura che possa fornire gli strumenti per prevenire e, se del caso poi combattere, quelle forme di violenza rafforzatesi nei tempi attuali anche per via della tecnologia quali ad esempio il cyber-bullismo.

Siamo fiere del fatto che sia stato elogiato il ruolo di noi Avvocati quali difensori, per senso di giustizia e per passione, dei diritti ed interessi legittimi delle persone, della loro incessante ricerca di soluzioni alternative alla risoluzione giudiziale delle controversie evitando di abusare in modo alcuno degli strumenti giudiziari offerti dal nostro ordinamento.

 

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *