subscribe: Posts | Comments

Ha un malore dopo l’acquagym: un operatore della Croce Rossa, un vigile del fuoco e l’istruttore sono riusciti a far riprendere la ragazza.

0 comments
Ha un malore dopo l’acquagym: un operatore della Croce Rossa, un vigile del fuoco e l’istruttore sono riusciti a far riprendere la ragazza.

http://www.primonumero.it/

Campobasso. La lezione era quasi terminata quando ha accusato un malore che le ha impedito di uscire sulle sue gambe dalla piscina. E’ una giovane cardiologa dell’ospedale Cardarelli di Campobasso, che ora si trova in Rianimazione. La dottoressa, che ha solo 36 anni, stava praticando acquagym, stamattina intorno alle 9 e 30, nella palestra M2 di Campodipietra. Improvvisamente il malore, dovuto pare a un disturbo del ritmo cardiaco. Per fortuna a quella lezione partecipavano anche un operatore della Croce Rossa e un vigile del fuoco che assieme all’istruttore della struttura sportiva di contrada Selva sono riusciti a far riprendere la ragazza, vittima di un improvviso scompenso cardiaco.

Subito dopo è stata chiamata un’ambulanza che ha trasportato la 36enne campobassana al Cardarelli: al momento la donna è sotto stretta osservazione nel reparto di Rianimazione. I medici non si sbilanciano sulle sue condizioni e seguono con attenzione l’evoluzione del quadro clinico.

Dalla piscina, intanto, fanno sapere che la cardiologa, come tutti i nuovi iscritti, aveva consegnato un certificato medico: «Siamo molto scrupolosi – spiega Guglielmo Mascioli, titolare dell’Emmedue – sappiamo a quali rischi andiamo incontro e quindi pretendiamo sempre un certificato di idoneità fisica».

Rispondi




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: