subscribe: Posts | Comments

Incendi estivi, nasce la “Check list” per valutare l’efficienza dei Comuni

0 comments
Incendi estivi, nasce la “Check list” per valutare l’efficienza dei Comuni

lecceprima.it/

LECCE – Emergenza incendi estivi, nasce il progetto “Check list”. Un passo che, si spera, possa essere tra quelli fondamentali per affrontare con più decisione l’annoso problema dei roghi che affliggono il territorio salentino nei mesi estivi. E che il più delle volte sono di sterpaglie incolte.

Con “Check list”, dunque, la Prefettura di Lecce e il Comando provinciale dei vigili del fuoco avranno un sistema per sollecitare i sindaci dei Comuni della provincia ad adottare tutte le iniziative necessarie in materia di prevenzione e valutare la loro efficienza. Peraltro, si tratta di iniziative già indicate in una circolare indirizzata anche a enti locali e gestori delle strutture viarie. Fino a oggi, il più delle volte lettera morta. E allora, ben venga un controllo più rigido.

Sindaci richiamati alla prevenzione – Il tema del fenomeno degli incendi boschivi e di interfaccia (questi ultimi, tecnicamente, quelli nei pressi dei centri abitati, che a volte rischiano di compromettere persino edifici e infrastrutture) è stato oggetto di dibattito, ieri, nel corso della Conferenza provinciale permanente presieduta dal prefetto Claudio. Erano presenti il comandante provinciale dei vigili del fuoco, Giuseppe Bennardo, e i rappresentanti  del servizio di protezione civile regionale. I quali hanno, tutti insieme, richiamato l’attenzione dei sindaci e dei gestori della rete viaria provinciale, sull’importanza delle misure di prevenzione, sulla tempestività nella comunicazione delle emergenze e sull’esigenza di una maggiore sinergia tra le istituzioni, le amministrazioni locali, il volontariato.

Non solo. Gli amministratori locali sono stati anche invitati ad aggiornare le pianificazioni comunali. Dovranno intersecarsi con i piani di sicurezza ed evacuazione delle strutture ricettive e turistiche che sorgono nelle aree a rischio. E si dovranno coinvolgere maggiormente le associazioni di volontariato di protezione civile locale per monitoraggio e sorveglianza, insieme alle polizie locali, dei siti ritenuti più vulnerabili.

 http://www.lecceprima.it/attualita/incendi-estivi-nasce-la-check-list-per-valutare-l-efficienza-dei-comuni.html

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *