subscribe: Posts | Comments

Intervengono per un incidente mortale ma vengono offesi dagli automobilisti

0 comments
Intervengono per un incidente  mortale ma vengono offesi dagli automobilisti

www.ladige.it

 Un incidente gravissimo, in cui ha perso la vita una donna di 86 anni di Mori, la necessità di bloccare il traffico per permettere l’arrivo delle ambulanze, le inevitabili code. E sono pure volate le offese: nel corso dell’intervento dei soccorritori per lo scontro accaduto giovedì pomeriggio sopra la Rocchetta, qualche automobilista si è preso la libertà di accusare i vigili del fuoco di essere i responsabili del traffico bloccato. Lo segnalano gli stessi pompieri, con un’amara considerazione affidata i social network: il post ha conquistato oltre 1.400 «like».

 «In gioco ci sono la dignità delle persone e le responsabilità, cose che vanno tenute in considerazione con la compostezza della perdita di una vita umana e i rilievi delle forze dell’ordine. Cose che richiedono tempo. Noi vigili del fuoco dovremo occuparci solo dell’estricazione del ferito, punto. Sapendo però che siamo a servizio delle nostre comunità, ci adoperiamo affinché deviando il traffico i disagi, grandi, non diventino ancora più grandi – si legge nelle pagina Facebook, dell’Unione vigili del fuoco distretto di Mezzolombardo – Questo è rivolto a far fare un’analisi a tutti coloro che offendono noi e il nostro servizio accusandoci di fare “casino”. Se veramente credete di fare di meglio lasciate un biglietto in macchina con scritto “se ci lascio le penne butame zo nella rampa mi e la macchina” così non ci saranno disagi agli altri. Prima di parlare a vanvera sarebbe opportuno pensare alla dignità delle persone e al rispetto reciproco».

Grazie

 

Rispondi




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: