subscribe: Posts | Comments

Latina vertical sprint, il vigile del fuoco Montin sale 737 gradini con l’attrezzatura

0 comments
Latina vertical sprint, il vigile del fuoco Montin sale 737 gradini con l’attrezzatura

latinaquotidiano.it/  –  https://goo.gl/QDYdgd

E’ soddisfatto Mirko Montin, il vigile del fuoco che questa mattina haaffrontato i 737 scalini della Torre Pontina nell’ambito della Latina vertical sprint. Lo ha fatto con un equipaggiamento che pesa 24 chilogrammi, ed è riuscito in 7 minuti e 18 secondi.

E’ andata bene – ci ha detto Montin – secondo le aspettative, anche se è stato più difficile di quanto di quanto pensassi. L’attrezzatura, composta dai dispositivi protezione individuale, è completa di stivali, cinturone, casco, guanti e bombola con la maschera con erogatore d’aria”.

“Sono un runner – ha risposto alla domanda sulla preparazione – faccio corse podistiche da 10 anni e seguo un allenamento aerobico e anaerobico. Ho partecipato a 3 edizioni della Latina vertical sprint, senza equipaggiamento. In una sono arrivato 14esimo e in un’altra 15esimo, con un tempo di 4 minuti e 16 secondi”.

“La difficoltà – ha continuato – sono gli stivali rigidi che non ti permettono di flettere il piede e la maschera che riduce il campo visivo. È una protezione e un impedimento. Questa prova mi ha dato la possibilità di dimostrare quanto siano preparati i vigili del fuoco di Latina e di tutta Italia. Mi ha dato la possibilità di dare visibilità al nostro comando in una occasione allegra e dire che possiamo intervenire in qualsiasi scenario,attrezzati e preparati. Tre colleghi mi hanno dato una mano, uno a partire, un altro mi ha aiutato a spogliarmi una volta in cima e poi un terzo ha coordinato tutta l’impresa.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *