subscribe: Posts | Comments

Legge antincendi, Ferri (Uil): “Servono maggiore sinergia e più uomini”

0 comments
Legge antincendi, Ferri (Uil): “Servono maggiore sinergia e più uomini”

http://lacnews24.it/  –  https://goo.gl/pbj1Yy

Si è tenuta giovedì 19 alla quarta commissione del Consiglio regionale l’audizione per la Legge Antincendio, Bonaventura Ferri, Vigile del Fuoco e Segretario Generale della UIL Pubblica Amministrazione di Cosenza, ha illustrato le criticità e le proposte di miglioramento che una “buona legge antincendio” potrebbe portare a tutta la regione. Durante l’audizione il sindacalista della UIL ha anche chiesto, riporta una nota, la possibilità di una stabilizzazione dei vigili del fuoco precari anche tra le file degli addetti AIB regionali. L’elevata età anagrafica degli attuali addetti alle squadre AIB, infatti, è un fattore fondamentale per l’efficienza del servizio di spegnimento.

“Determinate per il miglioramento del servizio antincendio boschivo è la piena inclusione dei Vigili del Fuoco tra i soggetti che prenderanno parte alla redazione del Piano annuale AIB regionale, questo permetterà alla Regione di disporre di tutto il patrimonio di esperienza di chi in prima linea combatte gli incendi per professione. Tra le debolezze da eliminare, che finora hanno contribuito negativamente al fenomeno degli incendi boschivi, vi è la difficoltà dei Sindaci nel verificare il rispetto delle misure di prevenzione(pulizia confini, fasce tagliafuoco etc.) che i proprietari dei terreni incolti devono attuare all’avvicinarsi della stagione estiva. Infine si sono chieste anche misure di tutela della fauna boschiva nelle zone percorse dal fuoco ed in quelle adiacenti, allo scopo di garantire la sopravvivenza delle specie di animali che normalmente abitano i boschi andati bruciati.

Nell’audizione è stato anche evidenziato come la chiusura dei distaccamenti dei Vigili del Fuoco Volontari in tutta la regione lascerà un vuoto nel soccorso che dovrà essere presto colmato con un potenziamento del servizio mediante l’assunzione di nuovi vigili, in mancanza di ciò, non sarà affatto facile fare fronte alle necessità di soccorso dei cittadini durante la stagione estiva ed i devastanti incendi boschivi e non solo”.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *