subscribe: Posts | Comments

M5s, Parlamento Ue: salta il passaggio a eurogruppo Alde. Verhofstadt: “Poche garanzie”

0 comments
M5s, Parlamento Ue: salta il passaggio a eurogruppo Alde. Verhofstadt: “Poche garanzie”

la grande contraddizione: repubblica.it

La votazione online si conclude con il 78,5% dei partecipanti a favore. Tedeschi e francesi restano contro. Sarnez: “Molti di noi non concepiscono di accogliere il movimento politico di Grillo”. Il leader 5 Stelle sul blog: “Establishment contro di noi, abbiamo fatto tremare il sistema”. Salvini: “Fallita la svendita dei vertici grillini”. Pd: “Una figuraccia, punizione al suo opportunismo. Uno schiaffo alla base”

ROMA – È durato solo un giorno. Il 78,5% degli iscritti M5s ha detto Sì al passaggio del Movimento all’eurogruppo di Alde in Europa. Alle 12 si è chiusa la consultazione indetta ieri a sorpresa da Beppe Grillo per decidere se accettare di cambiare schieramento dentro il Parlamento europeo, passando dagli euroscettici di Efdd, gruppo del grande protagonista della Brexit Nigel Farage, all’Alde, gruppo a vocazione fortemente europeista, di centro, sostenuto in questi anni da figure come Romano Prodi e Mario Monti. Ma in serata il capogruppo dell’Alde, Guy Verhofstadt, ha annunciato la rinuncia all’alleanza con il M5S.

“Sono arrivato alla conclusione che non ci sono sufficienti garanzie di portare avanti un’agenda comune per riformare l’Europa” ha dichiarato l’ex premier belga aggiungendo che “non c’è abbastanza terreno comune per procedere con la richiesta del Movimento 5 Stelle di unirsi al gruppo Alde”. “Rimangono differenze fondamentali sulle questioni europee chiave”.

continua a leggere – https://goo.gl/qZ4SVO

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *