subscribe: Posts | Comments

Manifestare la propria collera rafforza l’autonimia – di Maria Ferrara

0 comments
Manifestare la propria collera rafforza l’autonimia – di Maria Ferrara

Quando ci troviamo a dover affrontare un conflitto, l’istinto che prevale in noi è sicuramente la collera. Essa ci avvisa che qualcosa non ci sta bene e SAPER DIRE NO a chi ci sta causando tale sentimento  è la reazione più spontanea. Tuttavia, nel farlo cominciamo a colpevolizzare e a biasimare chi non soddisfa i nostri bisogni o non tiene in considerazione i nostri desideri. MA CHI HA DETTO CHE GLI ALTRI CI DEBBANO SEMPRE QUALCOSA?

In un rapporto di reciproca stima, ognuno dovrebbe affrontare gli altri  prendendosi la  responsabilità di ciò che dice, di ciò che sente e di come si comporta. Invece più delle volte le persone esagerano nell’esprimere il loro punto di vista, e non riuscendo  a controllarsi, finiscono con il ripetere sempre lo stesso comportamento.

C’è per esempio, chi con un atteggiamento conciliante, si assume sempre la responsabilità di sbloccare la situazione altrimenti inamovibile. Rivelando in tal modo il suo obiettivo inconscio di “proteggere il rapportoma mantenendo però una posizione di inferiorità nella relazione. Esonerando l’altra persona dalle sue responsabilità, è come riconoscere che l’opinione dell’altro è sempre più valida della sua. Ma in che modo l’altro può assumersi la sua parte di responsabilità? Lasciandolo libero di esprimere il suo punto di vista anche se contrasta con il nostro,  senza criticare, biasimare, o colpevolizzare.

Assumerci quindi la nostra responsabilità all’interno di una relazione, significa che sappiamo affrontare gli altri facendo valere le nostre idee nel modo giusto. In altre parole, affermiamo il nostro IO e le ragioni della nostra vita ed inoltre, permettiamo anche agli altri di agire allo stesso modo, RAFFORZANDO LA PROPRIA AUTONOMIA.

MARIA FERRARA ESPERTA IN COUNSELLING,  PER TERAPIA INDIVIDUALE E DI COPPIA

Per superare le difficoltà di comunicazione nella coppia, per problemi educativi e di relazione genitore-figli, per chiunque voglia liberarsi da un disagio,

Per informazioni ed appuntamenti chiama al 347. 7964210 o all’indirizzo e-mail: ariaferr.ferrara@gmail.com

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *