subscribe: Posts | Comments

Miracolo ad Amatrice: dopo 120 ore estratta viva una Gattina

0 comments
Miracolo ad Amatrice: dopo 120 ore estratta viva una Gattina

http://ilponente.com/

Grazie all’intervento dei soccorritori, la gattina è ora salva e tra le braccia della sua padrona. Poi è arrivato qualcuno con una scala e l’ha aiutata ad uscire dalla finestra, ma in quel momento Gioia si era allontanata e Daniela non è più riuscita a trovarla. Per cinque notti Daniela è tornata sotto il campanile di Amatrice, per rivolgere ai vigili del fuoco sempre la stessa domanda: “Vi prego, ritrovate il mio gatto, mi è rimasto solo lui”. Il giorno dopo la casa è crollata dopo una nuova forte scossa di terremoto. Dopo cinque giorni dalla potente scossa che ha provocato ingenti danni e la morte di tante persone i vigili del fuoco sono riusciti a trovare e ad estrarre dalle macerie la piccola gattina, miracolosamente sopravvissuta al crollo dell’edificio in cui viveva con la sua padrona. “Stavamo lavorando con le ruspe, per spostare le macerie e aprirci un varco” ha raccontato il vigile del fuoco Andrea “A un certo punto mi sono fermato perché mi era sembrato di vedere qualcosa, sembrava uno di quei contenitori dove si tengono gli oggetti di valore”. “Non ho più nessuno – ha ripetuto tutte queste notti ai vigili del fuoco – non ho una casa e non ho più nulla”. Era lei, la gattina che Daniela Tursini cercava dal momento della scossa, viva, in buone condizioni, debilitata dalla fame dalla sete dalla paura e ritemprata subito nelle tende dei veterinari Enpa. Ma i Pompieri, si sa, hanno un grande cuore e non fanno distinzioni, ogni vita per loro è degna di essere salvata, anche quella di un gatto.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *